Impara e scopri il mondo! Alternanza scuola-lavoro, Viaggi solidali e Work Experience all’estero

Scritto da Valeria Mancini il .

WEP, organizzazione internazionale che promuove scambi culturali, educativi e linguistici nel mondo, offre agli studenti interessati a svolgere l’alternanza scuola-lavoro all’estero la possibilità di scegliere fra diverse iniziative.
 
Work Experience
Il programma di Work Experience prevede la partecipazione all’attività di un’azienda all’estero, operante in diversi settori. In base al livello di preparazione, all’indirizzo di studio frequentato, alle esperienze precedenti e agli interessi degli studenti, sono possibili diverse tipologie di lavoro, come per esempio: charity shop e negozi di vario genere, uffici ed agenzie amministrative, enti e associazioni, musei, librerie, biblioteche, aziende turistiche ed informatiche, strutture ricettive. 
 
Questo programma può essere svolto in due differenti tipologie:
- i singoli studenti possono svolgere delle esperienze lavorative all’estero partendo con un accompagnatore
- una classe o un gruppo di studenti può partire con un accompagnatore WEP inserendo questo percorso all’interno dell’anno scolastico oppure svolgendo l’esperienza durante le vacanze estive
 
Viaggi solidali
Gli studenti possono partire durante l’estate per un viaggio solidale all’estero e chiedere alla scuola di riconoscere le ore di volontariato svolte ai fini dell’alternanza scuola-lavoro. WEP è infatti a disposizione per firmare un accordo con le scuole, sempre a condizione che il progetto venga approvato dall’istituto.
 
Periodo di studio all’estero
Durante l’anno scolastico i ragazzi possono svolgere un periodo di studio all’estero, fermo restando la decisione finale in merito lasciata al singolo istituto scolastico.
 
Per maggiori informazioni sui progetti promossi da WEP consultare il sito: https://www.wep.it/