Not in my name: la mostra su Marielle Franco

Dopo la settimana dei Giusti 2019, con gli eventi della settimana di marzo indicati in un articolo qui sotto, si intende proseguire con una serie di inziative anche allo scopo di far vivere il parco Iqbal e intanto, con i giovani del Liceo artistico e Studio dieci not for profit citygallery, è stata allestita la mostra dedicata a Marielle Franco, Giusta del 2019, aperta al pubblico nei giorni 8-12 maggio 2019. Inaugurazione ufficiale mercoledì 8 maggio alle ore 16 presso Studio dieci in via Verdi (piazzetta Pugliesi Levi). Qui la locandina e gli orari di apertura. 


Ecco la presentazione della mostra, a cura del prof. Diego Pasqualin:
Salire le scale di StudioDieci è sempre un passaggio verso l’ignoto. Non vi sono finestre che dalla strada possono far scorgere cosa si potrebbe incontrare e l’oscurità attraversata al piano sottostante sembrerebbe seguirci senza lasciare tregua. Tanti gli allestimenti che nel corso di questi anni si sono susseguiti, tante le mostre e le opere che il nostro centro culturale ha voluto esporre con l’intento di promuovere e divulgare l’arte contemporanea, rimanendo fedele alla sua missione statutaria: la promozione dell’arte giovane del territorio. In quasi cinquant’anni d’attività indipendente, i primi giovani hanno accolto quest’impegno portandolo avanti quasi fosse un “credo”; così le generazioni hanno iniziato a susseguirsi passandosi di mano in mano, di opera in opera, un valore culturale, ma soprattutto sociale. NOT IN MY NAME è un lavoro didattico che nasce tra le aule del Liceo Artistico Ambrogio Alciati di Vercelli e che StudioDieci è orgoglioso di ospitare, perché trae spunto dall’impegno dell’attivista brasiliana Marielle Franco, uccisa brutalmente da quattro colpi di pistola alla testa appena un anno fa. NOT IN MY NAME si avvale anche della collaborazione con l’InformaGiovani di Vercelli e il progetto del Giardino dei Giusti che la nostra città sta costruendo affinché un momento di svago possa divenire spunto di riflessione, ma soprattutto uno sguardo più attento verso il futuro. Amnesty International si è occupata del caso Marielle Franco e grazie a questo supporto, le nuove generazioni di studenti, hanno avuto modo di entrare in contatto con questa drammatica, ma importante storia. In qualità di docente del liceo artistico e direttore artistico di questo centro culturale, ho da subito pensato che fosse giusto creare un ponte tra le aule e queste sale espositive e dar l’occasione agli studenti della classe VA di sperimentarsi e di esprimersi, affinché questa triste storia, anzi, questa storia sbagliata, abbia modo di riattualizzarsi attraverso l’arte e continuare a portare avanti il messaggio di Franco. NOT IN MY NAME è un percorso emozionale ed emozionante, pensato da menti giovani che non hanno avuto paura di osare, un’unica grande installazione che si snoda lungo un percorso ben preciso in un crescendo di tensioni e drammaticità. Apre la mostra un video introduttivo prodotto da Amnesty International, una breve intervista alla ex compagna di Marielle Franco, un documento importante che non poteva mancare. Nella stanza di fronte, a far da contrasto alle eleganti arcate a sesto acuto di gotica memoria, dipinte brutalmente sui muri, senza filtri né protezioni, le frasi provocatorie che Franco usava per presentarsi. Erano insulti che lei stessa aveva ricevuto, ma aveva deciso di recuperare e ribaltare, affinché perdessero il disprezzo e acquisissero consapevolezza e dignità. É impossibile rimanere indifferenti di fronte a tale violenza, ma questo è solo il preludio: così in alto, così in basso. Le scale che ci hanno portato al piano superiore, in realtà, potrebbero averci condotto ad un livello altro di quell’inferno umano definito cattiveria. Suoni. Parole. Urla. Scontento. Rabbia. Dolore. Sorrisi. Insulti. Speranze. Spari. Si, spari. Quattro colpi decisi per troncare una vita e rallentarne tantissime altre. L’oscurità ci ha seguito e starà a noi lasciare cadere un’illusione all’alba senza pietà o raccogliere una flebile luce rimasta e custodirla sacralmente. Tante sono purtroppo le storie come questa, tante ancora le ingiustizie che attendono il riequilibrio tra le parti. Dapprima da docente, poi da curatore ed infine da fruitore di questo splendido progetto, penso che NOT IN MY NAME sia un invito all’unicità, perché l’uguaglianza richiede e riconosce l’importanza delle diversità, senza paura di dirsi, non per affermare il proprio nome, ma per con-fondersi nella ricerca costante dell’uno: il rispetto. 
Diego Pasqualin per StudioDieci

Giornata dei Giusti 15 Marzo 2019

Giornata dei Giusti 15 Marzo 2019

Nella giornata di venerdì 15 Marzo 2019 si sono svolte le celebrazioni conclusive della Giornata dei Giusti dell’Umanità, a Vercelli.
L’evento ha avuto luogo nel Complesso S. Giuseppe, sede dell’Università del Piemonte Orientale dalle ore 9.00.  In apertura dell’evento, si è ascoltato il videomessaggio da parte del presidente di GARIWO, Gabriele Nissim e a seguito dei saluti da parte delle autorità presenti sono iniziate le presentazioni da parte degli studenti e dai ragazzi del servizio civile delle figure Giuste di quest’anno: Don Luigi Longhi, il professore Giuseppe Leblis e l’attivista Marielle Franco.

Read more

Le Celebrazioni 2019

Le Celebrazioni 2019

Il programma delle celebrazioni per il 2019 prevede un'intera settimana di eventi:
Si parte il 6 marzo - giornata ufficiale - con una campagna media e alcuni video lanciati sui social, basati sulle poesie del poeta Roberto Malini, ospite della giornata 2018.
Si prosegue con la giornata del 12 marzo, proposta in collaborazione con la Scuola media Pertini, che ha ideato di collocare davanti a diverse scuole cittadine un simbolo per ricordare quotidianamente il valore dell'istruzione e dell'insegnamento, a contrasto di ogni violenza. La giornata si conclude poi presso la Scuola Pertini e il suo Giardino dei Giusti.
Si riprende il 15 marzo, con le presentazioni dei nuovi Giusti 2019 - dapprima presso l'aula magna dell'UPO, al S. Giuseppe - e poi presso il parco Iqbal Masih, con la piantumazione di tre nuovi alberi dedicati a tre nuovi Giusti. Questa mattinata prevede il coinvolgimento di numerosi studenti, anche con il ruolo attivo di ricercatori e scopritori dei nuovi giusti. Sono scuole protagoniste in questa edizione il liceo classico e il liceo artistico, accanto ai giovani del servizio civile di Vercelli. Si concludono le celebrazioni con una novità, il 15 sera: il "Concerto per i Giusti", proposto dagli insegnanti e allievi della Scuola comunale di musica F.A. Vallotti.

 

Read more

“A scuola di dialogo” con gli allievi della scuola media Pertini

“A scuola di dialogo” con gli allievi della scuola media Pertini

In occasione della terza giornata UNESCO della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo, la Scuola secondaria di primo grado “S. Pertini” organizza due incontri incentrati sui temi del dialogo, della solidarietà e della condivisione.

Read more

Neve Shalom Wahat al Salam, un’oasi di pace: il racconto a Vercelli di un’esperienza unica

Neve Shalom Wahat al Salam, un’oasi di pace: il racconto a Vercelli di un’esperienza unica

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Vercelli organizza per la giornata di martedì 8 maggio p.v., in collegamento con la Giornata dei Giusti dell’Umanità, tenutasi nel marzo scorso, un incontro di presentazione dell’esperienza di Neve Shalom – Wahat as-Salam, il villaggio israeliano in cui convivono famiglie ebree e palestinesi di cittadinanza israeliana, tutte di cittadinanza israeliana.

Read more

Righteous 18- La Settimana dei Giusti a Vercelli

Righteous 18- La Settimana dei Giusti a Vercelli

Tra pochi giorni avranno inizio le celebrazioni per la Settimana dei Giusti 2018, che si prospetta ricca di eventi ed ospiti speciali.

Read more

6 marzo: Settimana dei Giusti 2018 - La notte dei diritti umani

6 marzo: Settimana dei Giusti 2018 - La notte dei diritti umani

Avviamo le celebrazioni per la Giornata dei Giusti - 6 marzo - con il video realizzato dai ragazzi del Servizio Civile 2018. Tratta dal libro "Dichiarazione" di Roberto Malini, la poesia "La notte dei diritti umani" è incentrata sui temi della giustizia e del rispetto dei diritti umani universali.

Read more

Giornata dei Giusti - 9 Marzo 2017 - Tutti i video dell'evento

Giornata dei Giusti - 9 Marzo 2017 - Tutti i video dell'evento

Il 9 marzo 2017, al parco Iqbal di Vercelli, (Corso Marconi, angolo Via Torricelli) si è svolta la celebrazione della giornata europea dei Giusti.

Le autorità del territorio vercellese, tra cui il Sindaco Maura Forte e l'assessore alle politiche giovanili Andrea Raineri hanno parlato. Rappresentanti di molte associazioni hanno lasciato un messaggio, alcuni personalmente, altri hanno inviato una lettera a distanza che è stata letta sul posto.

Read more

Chi salva una vita salva il mondo intero. "Giornata europea dei giusti" 9 marzo 2017

Giovedì 9 marzo intorno alle ore 10,15 al parco Iqbal Masih di Vercelli hanno avuto luogo le celebrazioni per la “Giornata europea dei Giusti”, ricorrenza istituita nel 2012 che si propone di rendere omaggio agli uomini e alle donne che, in situazioni di gravi ingiustizie, violenze o discriminazioni, hanno rischiato la propria vita per salvare quella di altre persone. La giornata si è svolta in continuità con quella celebrata presso la scuola Pertini lunedì 6 marzo e in collaborazione con i docenti della medesima scuola.
 
La giornata, a cura del Comune di Vercelli - Assessorato all’Istruzione e Politiche giovanili - è iniziata con il suono coinvolgente della musica di “Schindler’s list”, il celeberrimo film di Spielberg sul tema della Shoah, eseguita dal flauto traverso di Anita Giocondo, che ha accompagnato la performance dei volontari del servizio civile e le letture di Ettore Cassetta. I ragazzi hanno legato un fiocco rosso intorno ciliegi piantati in ricordo dei giusti: Carlo Angela,Padre Giuseppe Girotti, Giovanni Palatucci, Khaled al Asaad, Ercole e Gina Piana, già ricordati nel 2016, e Tadeusz Pankiewicz e i cittadini di Nevé Shalom - Wahat as-Salam, scelti per il 2017.

Read more

Giornata dei Giusti: 6 marzo alla Scuola Pertini

Read more

Giornata dei Giusti: 9 marzo al Parco Iqbal e Cripta del Sant'Andrea

Read more

VERCELLI GIOVANI

VERCELLI GIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
INFORMAGIOVANI

INFORMAGIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 800
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI
Lunedì 9.30-12.30
Mercoledì 14-17
Venerdì 9.30-12.30
SERVIZIOCIVILEVERCELLI

SERVIZIOCIVILEVERCELLI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
Tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.