Il nostro Museodifferente. Un anno di impressioni per i volontari SCN nei musei di Vercelli

È scoppiata…la pace! Dopo mesi di scontri i nostri comandanti depongono le armi e firmano l’armistizio! I volontari che hanno svolto il loro anno di Servizio Civile nelle quattro sedi museali cittadine vogliono così raccontare, brevemente, cosa è stato per loro #museodifferente.

Museodifferente: un percorso prezioso
«#Museo Differente è stato un percorso prezioso- spiegano Antonio e Martina, volontari presso il MAC- Museo Archeologico “Luigi Bruzza”- un percorso che è servito per reinterpretare secondo un tema comune quanto è contenuto nelle collezioni museali cittadine. In un certo senso, questo racconto ad episodi ha soddisfatto due scopi congiunti e opposti, perfettamente espressi nell’idea iniziale di un incontro-scontro. Da una parte, abbiamo potuto ampliare il concetto di rete museale vercellese, considerandolo non solo nella proficua collaborazione in occasione delle manifestazioni ma soprattutto focalizzandosi su quanto esposto al pubblico ogni giorno: anche nelle collezioni ci sono gli strumenti per entrare in rapporto gli uni con gli altri. Dall’altra, focalizzandoci sul gioco del confronto e della battaglia, è stato possibile sottolineare le specificità di ogni museo, evidenziando quanto ogni singola collezione abbia un suo spazio privilegiato e sia a suo modo indispensabile alla storia della città e del territorio

Museodifferente: tante storie da raccontare
Anche per Ambra ed Ettore, Volontari al Museo Leone, quello di questi mesi è stato un percorso molto significativo: «Lavorare su #museodifferente, mese dopo mese, non è stato solo scoprire le differenze e le peculiarità delle opere di ogni singolo museo. Il progetto ci ha consentito, nell’esplorare ciò che caratterizza il Museo Leone e lo distingue dagli altri tre, di scoprire le storie, a volte inaspettate, che si nascondono dietro ad ogni oggetto di cui abbiamo parlato, così come di poter rivelare oggetti “nascosti”, normalmente non esposti al pubblico, e di raccontare anche le loro, di storie.»

Museodifferente: la voglia di scoprire
 «Giulio II vescovo di Vercelli e i tesori che ha donato? Filigrane di libri appartenuti ad un inquisitore? Tele di un artista boemo che lavora a Vercelli nel Settecento? Non solo! Anche il passaggio di S. Carlo Borromeo a Vercelli e l’arazzo del misterioso Maestro della candela spenta...-raccontano Dario e François- Noi, impegnati nella Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare, abbiamo cercato di mostrare nelle “sfide” mensili di #museodifferente personaggi e tesori meno conosciuti, ma importantissimi, tutti legati alla storia della chiesa eusebiana e quindi alla città di Vercelli. La miccia che ha acceso il nostro desiderio di approfondire e di scoprire, sono state le vicende che si nascondono dietro secoli di storia e che oggi ci affascinano, forse, più di allora.  Il nostro viaggio finisce qui ma ci portiamo con noi storie di Papi, santi, tesori, viaggi e libri…ora tocca a chi verrà dopo di noi raccontare il loro #museodifferente e le storie incredibili che conserva!»

Museodifferente: le differenze che uniscono
Ed infine Anna e Valeria, in servizio al Museo Borgogna: «Anche per noi, e per il nostro valorosissimo comandante Antonio Borgogna, giunge al termine l'avventura di #museodifferente. Un'esperienza che ci è stata preziosa per quegli aspetti di ricerca storico artistica, accompagnati da aneddoti e curiosità, grazie ai quali imparare a coinvolgere il pubblico delle nostre visite in museo. Chissà, magari i prossimi candidati de La cultura che non ti aspetti raccoglieranno “la nostra eredità” e continueranno il nostro cammino. Un cammino pieno di differenze, che separano e uniscono allo stesso tempo. Speriamo che #museodifferente cresca, con nuovi argomenti e nuove sfide, sempre al passo con i social. Lanciamo la sfida ai nostri successori!».

http://tesorodelduomovc.it/
http://www.museoborgogna.it/
https://www.museoleone.it/

Per rivedere gli scontri #museodifferente 

#museodifferente #4musei4vercelli #daivoceallacultura #serviziocivilevercelli #battaglia #differenze #vercelli #mtdvercelli #macvercelli #museoborgogna #museoleone