Confronti-Inaspettati.-La-fabbrica-di-cioccolato.jpg

Confronti inaspettati. La fabbrica di cioccolato

Questo mese vi prendiamo per la gola! In compagnia di Willy Wonka vi accompagneremo alla scoperta de La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl, uno dei capolavori della letteratura per ragazzi, reso ancor più noto dall'indimenticabile film con Johnny Depp. E come non ricordare anche la celebre versione cinematografica del 1971 con protagonista Gene Wilder nei panni del proprietario della famosa fabbrica?

La storia narra le vicende del piccolo Charlie Bucket, un bambino gentile e generoso che vive in una piccola casetta di legno insieme ai nonni e ai genitori. La cosa che più gli piace al mondo è il cioccolato, ma non potendo permetterselo è costretto ad accontentarsi di inspirare a pieni polmoni il dolce profumo che fuoriesce dalla più grande e blindatissima fabbrica di cioccolato che esista al mondo: la Fabbrica Wonka. Un bel giorno viene diramato un annuncio: chiunque troverà uno dei cinque Biglietti d'oro presenti in altrettante tavolette di cioccolata, vincerà una fornitura a vita di dolci e la possibilità di entrare a visitare la fabbrica! Nessuno può preparare i visitatori alle meraviglie presenti al suo interno: tra Umpa-Lumpa, cascate di cioccolata, prati di zucchero mentolato morbido e ascensori di cristallo, i fortunati vincitori vivranno un'avventura che non dimenticheranno mai.
E se siete rimasti incantati dalla fantasia di Dahl, non potete perdervi il seguito: Il grande ascensore di cristallo.
 
“«Confetti senza confini!» esclamò il signor Wonka sprizzando orgoglio da tutti i pori. «È un prodotto assolutamente nuovo! L'ho inventato per i bambini che non hanno molti soldi da spendere. Basta mettersi in bocca un Confetto senza confini e succhiarlo, succhiarlo, succhiarlo, succhiarlo, succhiarlo, succhiarlo senza che rimpicciolisca mai!»
«È come una gomma!» gridò Violetta Beauregarde.
«Niente affatto!» disse il signor Wonka. «La gomma è da masticare, mentre invece se provi a masticare una di queste palline qui, ti romperai i denti! E poi queste non rimpiccioliscono mai! Non finiscono mai! MAI! Almeno spero. Proprio in questo momento, nella stanza dei collaudi, qui accanto, uno degli Umpa-Lumpa ne sta provando uno. La succhia ormai da quasi un anno senza interruzione ed è ancora come nuova!»"
Da “La fabbrica di cioccolato”, Dahl R., Milano, Salani editore, 2016.
 
Questa volta i nostri colleghi dei musei e dell’Arcidiocesi dovranno vedersela con tavolette di Cioccocremolato Delizia Wonka al Triplosupergusto, Confetti senza Confini e Croccantini Piliferi; sarà un giugno ad alto tasso di zuccheri! Stay tuned!
 
Per saperne di più su La fabbrica di cioccolato puoi cercare il libro in biblioteca!
Biblioteca Civica di Vercelli - Sezione ragazzi, Via Galileo Ferraris, 95
Collocazione: 15.DAH
Biblioteca Civica di Santhià - Via Dante, 4
Collocazione: AC RR 588

Tags: vercelli, giovani, serviziocivilevercelli, laculturachenontiaspetti

VERCELLI GIOVANI

VERCELLI GIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
INFORMAGIOVANI

INFORMAGIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 800
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI
Lunedì 9.30-12.30
Mercoledì 14-17
Venerdì 9.30-12.30
SERVIZIOCIVILEVERCELLI

SERVIZIOCIVILEVERCELLI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
Tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Site Meter